notiziario3

Antibiotici e appropriatezza prescrittiva: uno studio rivela la percentuale delle prescrizioni ambulatoriali inappropriate negli USA

“Se non si può misurare qualcosa, non si può migliorarla”. Con questa citazione, attribuita a Lord Kelvin, si apre l’editoriale che accompagna un importante studio, recentemente pubblicato sul Journal of the American Medical Association (JAMA), in tema di antibiotico-resistenza. Nel contrasto a questo fenomeno, concreta minaccia globale causata principalmente dall’utilizzo eccessivo di antibiotici, uno dei maggiori ostacoli, che rischia di ridimensionare l’efficacia delle strategie attuate dai decisori pubblici e dalle autorità sanitarie, è infatti legato alla difficoltà di determinare qual è l’entità delle prescrizioni inappropriate.

Leggi l’Articolo completo