ammi

AMMI

 

ELEZIONI PER IL TRIENNIO 2014-2015-2016

 

CONSIGLIO DIRETTIVO

Anna Mascioli              Presidente
Giovanna Battaglia       Vice Presidente
Silvana Zenico             Segretaria
Franca Ginanni            Tesoriera
Giovanna Bezzi            Consigliera
Ida Mazzoni                Consigliera
Bianca Maria Rubicchi   Consigliera
COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Donatella Amaducci

Marisa Di Piazza

Erica Magni

 

sito web: www.ammitalia.it

federspev

FEDERSPEV

FEDER S.P.E.V.

Sezione Prov.le Forlì-cesena

Via P. Randi 4 – 47121 Forlì 0543/721695

 

Preg.mo

Dott. Gaudio Michele

Presidente Ordine dei Medici

FO R  L  I’

 

Oggetto: Notiziario Sindacale FEDER.S.P.E.V.

 

Egregio Sig. Presidente, la sottoscritta Sig.ra Rosa Anna Galanzi Cicognani, in qualità di Presidente pro-tempore della sezione provinciale della Federspev di Forlì-Cesena, chiede di pubblicare sul sito e nel Bollettino dell’Ordine dei Medici, il presente Notiziario sindacale, per portare a conoscenza di tutti gli iscritti all’Ordine alcuni fatti che potrebbero interessarli.

Prima di tutto mi preme ricordare a tutti i Medici, { ex dipendenti pubblici INPDAP o i Medici pensionati nell’A.G.O. (Assicurazione Generale Obbligatoria) dell’INPS, pensionati entro l’anno 2011, (e che nel 2012 percepivano una pensione superiore a 3 volte il minimo INPS, che allora era di 1.442,99 euro lordi mensili), dico pensionati entro il 2011, perché la rivalutazione delle quote ISTAT riguarda gli anni 2012 e 2013, (a questo proposito voglio ricordare che sono esclusi da queste problematiche  tutti i Medici pensionati solo dall’ENPAM, quindi gli ex Medici di base, gli ex specialisti ambulatoriali e gli ex specialisti esterni)}, che entro la fine di Dicembre p.v. devono inviare all’INPS , nella figura del suo Presidente Nazionale a Roma, una Raccomandata R.R. di “diffida” per interrompere la prescrizione dell’adeguamento delle quote ISTAT di cui sopra, per vedersi riconosciuto il diritto agli arretrati, ripristinare l’aumento mensile da allora, con la conseguente rivalutazione della pensione, in caso di nuova pronuncia favorevole da parte della Corte Costituzionale, e a seguito della sua pronuncia n.70 del 30 Aprile del 2015.

Devono inviare tale lettera di “diffida” anche quei Medici che già entro Giugno u.s. hanno presentato ricorso alla Corte dei Conti di Bologna, per avere il riconoscimento del loro diritto alla rivalutazione delle quote ISTAT, mai concessa dal Governo Monti, né dal Governo Letta, ed in minima parte concessa dal Governo Renzi (ved. il Decreto Legge n.65/2015, poi trasformato nella Legge n.109/2015). N.B. Questo è stato il consiglio anche dell’Avvocato Tomassetti di Roma, quello incaricato dalla CONFEDIR e dalla FEDERSPEV di trattare i ricorsi presentati alla Corte dei Conti in ogni singola Regione d’Italia.

Naturalmente la Federspev invierà tale documentazione per la “diffida” solo ai propri iscritti ed a coloro che si iscriveranno alla ns Associazione, che è apartitica, apolitica e che opera a favore dei Medici, dei Veterinari, dei Farmacisti e dei loro superstiti, (per questo Vi invito a vedere il sito internet della FEDERSPEV, www.federspev.it).

Altro grosso problema è l’assicurazione che l’ENPAM ha fatto per i propri iscritti con l’ENAPI (Ente Nazionale per l’Assistenza ai Professionisti Italiani), che copre i Medici per i loro problemi sanitari fino al 70° anno di età. Il ns Presidente, il Prof. Michele Poerio, ha fermamente protestato contro questo Accordo, che prevede l’assistenza solo fino al 70° anno, anche perché i ns iscritti, nella maggior parte superano tale limite di età. Per cui è intervenuto presso i vertici dell’ENPAM, ed ha ottenuto dal Presidente, Dott. Oliveti, la formale promessa che tratterà un altro accordo con l’ENAPI per ottenere l’assistenza anche dopo tale limite di età, per coprire tutti i Medici ed i loro superstiti.

 

 

 

1

 

 

Altro argomento importante trattato dalla Federspev, in particolare durante i lavori del Congresso che si è tenuto a Palermo dal 26 al 30 Ottobre u.s., è la questione della “pensione di reversibilità”.

Il Presidente dell’INPS, Prof. Tito Boeri, vuole distaccare la “reversibilità” dal sistema previdenziale –contributivo I.V.S., cioè legato ai contributi pagati dai lavoratori all’INPS per “l’invalidità, la vecchiaia e la pensione ai superstiti” e portarla nell’”assistenza”, e quindi legata all’ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

In pratica, già l’INPS riconosce, secondo la legge istitutiva della pensione ai superstiti, il diritto solo  al 60% dei contributi del “dante causa”, (mentre l’ENPAM, l’Ente Previdenziale dei Medici, è l’unico  Ente pensionistico che eroga il 70% !), ma così facendo, la pensione di reversibilità diventa solo “assistenza”, e questa è una cosa vergognosa ed ingiusta, perché lede un diritto pagato dagli assistiti attraverso i contributi (ripeto “I.V.S.”).

Faccio qui un appello ai Medici, (nel loro interesse !), iscrivendosi alla Federspev hanno diritto anche all’assistenza previdenziale del Dott. Paolo Quarto (ex Responsabile del settore dei contributi ENPAM, ed oggi consulente previdenziale nostro), per via telefonica o via cartacea, e alla ricezione della rivista “Azione Sanitaria”, sempre molto aggiornata sulle ultime novità in materia previdenziale e pensionistica.

Gli interessati ai problemi di cui sopra, possono prendere contatto con la Sig.ra Rosa Anna Galanzi Cicognani (tel. 0543/721695), o col Segretario Amministrativo, M° Orlando Lama (0543/67958 ore pasti, o via email), il quale poi, verificata l’iscrizione  alla ns Associazione, invierà loro, via email o per posta, la modulistica utile per la “diffida” all’INPS.

Per l’iscrizione alla Federspev, rivolgersi alla Sig.ra Galanzi Cicognani, o al Segretario Amm.vo Lama, o all’Ordine dei Medici, che hanno qualche cartolina di iscrizione.

Sempre a disposizione, per ulteriori informazioni.

Avvicinandosi le Festività Natalizie e di fine Anno, auguro ad ognuno di Voi un sereno e Santo Natale ed un prospero Anno 2017.

In fede.

 

 

F.to       Rosa Anna Galanzi Cicognani

Presidente Sezione Provinciale Federspev

 

Forlì  15/11/2016

Il Segretario Amm.vo:

M° Orlando LAMA, email: orlando.lama@libero.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2