Certificati malattia, sentenza Cassazione declassa parere del medico curante. Dai medici fiscali giudizio negativo

(da Doctor33)   “Il mio giudizio, di medico, sulla sentenza di Cassazione che consente alla testimonianza di un detective di scavalcare il certificato del medico curante è sostanzialmente negativo”. Claudio Palombi, presidente dell’Associazione nazionale medici fiscali-Anmefi, non trova confrontabili le due situazioni, il medico fiscale in particolare indaga il solo ambito medico e nel suo sopralluogo effettua un’istantanea del paziente, mentre il detective attiva un monitoraggio protratto nel tempo.

Leggi tutto

Pubblicazione libro sul centenario dell’Ordine “1910 – 2010 Cent’anni della nostra storia”

E’ stato pubblicato il libro “1910 – 2010 Cent’anni della nostra storia”, sul centenario dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Forlì-Cesena.
Il libro, circa 200 pagine a colori – stampato in 2.500 copie, sarà prossimamente presentato in due occasioni pubbliche, alla presenza dei colleghi e delle autorità civili, sia a Forlì che a Cesena.

E’ possibile ritirare una copia gratuita per ogni iscritto presso la Segreteria dell’Ordine, se in possesso di delega scritta lo si può ritirare anche a nome di altri colleghi.

Inoltre si puù scaricare il PDF del libro nella sezione bollettini oppure cliccando qui

Il Presidente

Dott. Giancarlo Aulizio

notiziario

I temi forti per la professione odontoiatrica: intervista al Presidente Cao

L’inasprimento delle sanzioni per l’abusivismo, la riforma degli Ordini delle Professioni Sanitarie, il DDL Concorrenza, il DDL lavoroautonomo: molti sono i temi “caldi” per la Professione Odontoiatrica al centro dei lavori parlamentari di questa Legislatura.

La Cao nazionale, quale organo ausiliario dello Stato, segue da vicino tutti questi versanti. Ma qual è il suo parere, nel dettaglio, sui singoli provvedimenti e norme? Marcello Fontana, responsabile dell’Ufficio Legislativo FNOMCeO, ha posto al presidente Cao Giuseppe Renzo alcune domande da “addetti ai lavori”.

Leggi l’intervista

Golden scales of justice, gavel and books on brown background

Tariffe e onorari dei medici chirurghi e degli odontoiatri per prestazioni rese in regime di libera professione

La materia degli onorari professionali per le prestazioni medico-chirurgiche ed odontoiatriche è stata oggetto di “liberalizzazione” a partiredal cosiddetto “Decreto Bersani”. Infatti in precedenza, in forza della Legge 21/02/1963 n. 244 e del DPR 17/02/1992, era previsto in via normativa, un tariffario minimo per le prestazioni di cui trattasi, cui i medici e gli odontoiatri erano tenuti ad attenersi, non potendo praticare tariffe a valori inferiori a quelli previsti dalle citate norme.
L’art. 2 del Decreto Legge 04/07/2006 n. 223, convertito con modificazioni nella Legge 04/08/2006 n. 248 ha però abrogato le disposizioni legislative e regolamentari che prevedevano, con riferimento alle attività libero-professionali e intellettuali, l’obbligatorietà di tariffe fisse o minime.

Leggi tutto
1 36 37 38 39 40