Consiglio di Stato: sull’intramoenia non si paga il ticket

da DottNet e IlSole24Ore)   Le prestazioni sanitarie assoggettabili al pagamento di un ticket sono soltanto quelle ricomprese nei Livelli essenziali di assistenza, i Lea, garantiti dal Ssn a tutti i cittadini (come ha affermato la Corte costituzionale nella sentenza 203/2008 sulla competenza legislativa statale in materia di previsione di ticket per prestazioni ambulatoriali). Appare evidente che, invece, l’attività libero professionale svolta intramoenia non integra l’erogazione di prestazioni rientranti nei Lea (quali individuati dal Dpcm 29 novembre 2001), restando, al contrario, nell’ambito di una attività svolta in qualità di libero professionista dal medico con particolari vincoli e modalità organizzative.

Leggi tutto
notiziario3

Si fa chiarezza sull’osteonecrosi del mascellare

Nella seduta Consiliare del 20 Dicembre u.s. il nostro OMCeO ha deciso di dedicare il 2017 alla sensibilizzazione di tutti i colleghi (e soprattutto di internisti, oncologi, reumatologi e medici di MG) sui danni osteonecrotici provocati da alcuni farmaci e sulla collaborazione con gli odontoiatri, che è necessaria prima, durante e dopo la prescrizione dei farmaci in oggetto. Questo articolo apre la nostra campagna di informazione

Leggi tutto
notiziario

Alla Medicina Generale restano 20 anni di vita

da M.D.Digital)   La hanno chiamata “Legge di Pacman”, perché la sua rappresentazione grafica ricorda il profilo del protagonista del mitico videogame. In realtà la questione è serissima e si riferisce alla proiezione dei dati relativi agli iscritti alle graduatorie in Medicina Generale, calibrata sull’effettivo interesse a esercitare la Professione, che permette di calcolare, basandosi su stime realistiche, la velocità dell’accesso alla Medicina Generale nei prossimi anni. E il risultato è preoccupante: la Medicina Generale, se non si mettono subito in atto politiche di programmazione efficaci, rischia, nei prossimi 20 anni, di scomparire.

Leggi tutto
notiziario3

Pensioni medici e dirigenti sanitari: tutte le novità in arrivo

(da DottNet, Anaao, Cosmed)  Se la legge di bilancio 2017 è stata complessivamente avara per medici e dirigenti sanitari, la parte pensionistica presenta notevoli miglioramenti ottenuti grazie anche all’azione dell’Anaao Assomed e della Cosmed: il cumulo gratuito che valorizza i contributi versati durante la specializzazione e i contributi Enpam scongiurando il lavoro coatto fino a tarda età, la ape come opportunità, la proroga, ancorché ancora penalizzante della opzione donna, incentivi per la previdenza complementare utile anche per anticipare la pensione, lo stop al contributo di solidarietà per i pensionati.

Leggi tutto
cultura

Confermato anche nel 2017 il Concorso Letterario OMCeO Forlì-Cesena

Nella seduta del 20 dicembre il Consiglio Direttivo del nostro Ordine ha deliberato di bandire per il 2017 la seconda edizione del Concorso Letterario tra tutti gli iscritti. Anche l’anno prossimo si potrà concorrere per due categorie, prosa (racconti brevi a tema libero) e poesia (una sola poesia a tema libero). Gli elaborati dei concorrenti devono essere consegnati alla nostra segreteria entro il 31 Maggio 2017.

regolamento

modulo di partecipazione

ECM: la Commissione concede “proroga”

Ci sarà tempo per tutto il 2017 per mettersi in pari con i crediti Ecm relativi al triennio 2014 – 2016, potendo acquisire sino al 50% del punteggio complessivo (150 crediti al netto di esoneri ed esenzioni).
A stabilirlo, la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, che ha deliberato in tal senso nella riunione del 13 dicembre scorso.
Sempre in quell’occasione, la Commissione ha fissato i nuovi criteri per l’assegnazione dei crediti agli eventi da parte dei provider.
Anche per il triennio 2017-2019 saranno 150 i crediti da maturare, fatti salvi esoneri, esenzioni, ed eventuali altre riduzioni (v. delibera del 4 novembre). Meccanismo premiante per i professionisti che, nel precedente triennio, si siano dimostrati “virtuosi”: la Commissione ha infatti previsto una riduzione di 15 crediti per  i sanitari che abbiano soddisfatto il proprio dossier  formativo individuale,  alla quale si sommano uno “sconto” di 30 crediti per coloro che abbiano acquisito tra 121 e 150 crediti o di 15 crediti se il “punteggio si assesta tra 80 e 120.
notiziario3

L’esercizio fisico nelle malattie croniche è efficace, ma non è prescritto dai medici

da M.D.Digital)  L’esercizio fisico è un intervento sanitario efficace nel trattamento di numerose patologie croniche e, in termini di riduzione della mortalità, determina benefici simili a quelli ottenuti con interventi farmacologici nella prevenzione secondaria di patologie coronariche, nella riabilitazione post-ictus, nello scompenso cardiaco e nella prevenzione del diabete. Anche in patologie meno severe, come il mal di schiena e l’artrosi, i benefici dell’esercizio fisico sui sintomi e sulla qualità di vita sono molto rilevanti. A dispetto di robuste evidenze scientifiche, nelle malattie croniche l’esercizio fisico rimane ampiamente sotto-utilizzato rispetto a interventi farmacologici o chirurgici.

Leggi tutto
notiziario3

Insidie e pericoli nascosti nei tatuaggi

(da M.D.Digital)  Farsi fare un tatuaggio può essere una cosa molto pericolosa: sono numerose infatti le segnalazioni di complicanze dovute all’uso degli inchiostri, la comparsa di infezioni, le cicatrici, le ustioni, le irritazioni croniche e molto altro ancora.

Particolarmente preoccupanti appaiono gli effetti a lungo termine che gli inchiostri utilizzati possono avere sul sistema immunitario, per non parlare dell’intrinseca pericolosità di alcuni di questi coloranti che possono contenere composti cancerogeni, come ha rivelato una indagine condotta nel 2012 dall’Agency Environmental Protection danese: in effetti, uno su cinque inchiostri per tatuaggi contenevano sostanze chimiche cancerogene, e la stragrande maggioranza degli inchiostri testati non erano conformi alle norme internazionali di sicurezza e di salute per la composizione degli inchiostri.

Leggi tutto
1 21 22 23 24 25 30