Home
Spese mediche nel 730, decreto in GU: saranno medici e farmacie ad inserirle PDF Stampa E-mail

(da Doctor33)   Non più i soli medici del servizio sanitario ma tutti gli erogatori di servizi sanitari al cittadino devono accreditarsi al sistema Tessera sanitaria. L'obiettivo è consentire al Fisco di inserire le detrazioni per le spese mediche nel 730 precompilato. Il nuovo servizio evita al cittadino di accumulare scontrini e fatture nell'arco dell'anno, ma gira l'onere di dettagliare le operazioni sui professionisti e per questo ha provocato polemiche nei sindacati di categoria. Partirà con marzo 2016, ma già entro quest'estate il decreto 31 luglio del ministero dell'Economia, di cui si attendono ora le specifiche tecniche, mira a conoscere i nomi dei medici iscritti agli ordini per inserirne i nominativi nel sistema Tessera sanitaria.

Leggi tutto...
 
Influenza, ecco il nuovo ceppo. Il vaccino universale è vicino PDF Stampa E-mail

(da DottNet)  Identificati i ceppi della nuova influenza che arrivera' come ogni anno nel prossimo autunno: la presenza fra questi di A H1N1, isolato in California nel 2009 e ancora aggressivo, e' considerata una 'anomalia'. Resta valido l'appello di sempre a vaccinarsi. "E' una situazione inusuale, perché in genere i virus dell'influenza cambiano frequentemente, mentre per la prima volta lo stesso virus continua a tenere banco da 5 anni. In questa situazione è difficile fare previsioni sull'intensità e severità dell'influenza che verrà, dato che normalmente l'aggressività degli stessi virus diminuisce da una stagione all'altra, ma questo virus ha mantenuto la propria pericolosità, tanto che ha causato quasi un terzo dei decessi e dei casi gravi dovuti all'influenza nella scorsa stagione". 

Leggi tutto...
 
Operating Room Managment PDF Stampa E-mail

A ottobre partirà un corso di alta formazione sul controllo di gestione nelle sale operatorie (Operating Room Management) diretto agli operatori sanitari. Il corso, organizzato dall’Università di Bologna, beneficerà di un contributo della Fondazione Universitaria per la formazione delle Amministrazioni Pubbliche di cui fa parte, oltre all’Ateneo di Bologna, anche quelli di Pavia, Padova e il Politecnico di Milano, per cui i primi 30 partecipanti di pubbliche amministrazioni beneficeranno di una borsa di studio che consentirà di ridurre la tassa di iscrizione a 500 Eur per 10 giornate di lezione, 70 ore complessive.

Leggi tutto...
 
RICERCA MEDICI GINECOLOGI PDF Stampa E-mail

Gli Istituti Ospedalieri Bergamaschi, Policlinico San Pietro, primario ospedale privato della provincia bergamasca facente parte del Gruppo Ospedaliero San Donato e integralmente accreditato al Sistema Sanitario Nazionale, RICERCANO URGENTEMENTE MEDICI DI GINECOLOGIA. E' previsto un contratto a tempo indeterminato.

Tutti gli interessati possono contattare il numero 035/604258 oppure inviare un CV all'indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure al fax 035/4376115.

 
Consulenza specializzata nell’assunzione di personale medico in Francia PDF Stampa E-mail

Atrix International è una società francese di consulenza specializzata nell'assunzione di personale in Francia. Il servizio è completamente gratuito in quanto sono gli ospedali o le cliniche o le imprese che contattano la società per trovare medici disposti a trasferirsi e quindi per iniziare un nuovo progetto professionale.

 

Per ulteriori informazioni atrix

 
PREMIO CRONIN CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE - OTTAVA EDIZIONE PDF Stampa E-mail

La scadenza per partecipare al concorso letterario di narrativa e poesia  “PREMIO CRONIN” sarà giovedì 10 settembre 2015.

Per ulteriori informazioni si può consultare sul ns. sito www.omceosv.it nella sezione “IN EVIDENZA” dal titolo “PREMIO CRONIN CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE - OTTAVA EDIZIONE” .

 
In arrivo codice unico per autori lavori scientifici PDF Stampa E-mail

(da AdnKronos Salute)  Anche i ricercatori italiani potranno d'ora in poi dotarsi del codice di identificazione internazionale Orcid (Open Researcher and Contributor Id), utile anche per la prossima Vqr (Valutazione della qualità della ricerca). Un risultato possibile grazie al progetto Iride (Italian Reserch Identifier for Evaluation), lanciato da Agenzia nazionale per la valutazione dell'università e della ricerca (Anvur), Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui) e Consorzio interuniversitario Cineca, in occasione dell'avvio del progetto di valutazione della Qualità della ricerca Vqr 2011-2014.

Leggi tutto...
 
Cassazione, il capo equipe chirugica risponde penalmente degli errori di tutti gli operatori PDF Stampa E-mail

(da DottNet)   Stop "all'anarchia" nelle sale operatorie: il capo dell'equipe chirurgica non può rimanere "inerte" innanzi alle scelte degli altri specialisti, anestesisti in primis, qualora le ritenga non condivisibili in base al suo bagaglio di conoscenze e dannose per il paziente. Lo afferma la Cassazione - con un verdetto sulla malasanità - rigettando la tesi di un primario chirurgo per cui "la diversità delle conoscenze specialistiche" circoscriverebbe "l'ambito delle responsabilità delle competenze scientifiche dei singoli".

Leggi tutto...
 
Appropriatezza prescrittiva e sanzioni. Prime anticipazioni PDF Stampa E-mail

La bozza di lavoro del Ministero della Salute riguardo alla condizioni di erogabilità e le indicazioni di appropriatezza si concentrano su in 7 aree: odontoiatria, genetica, allergologia, esami di laboratorio, TAC e RMN, dialisi e medicina nucleare. Non ci saranno limitazioni per le visite specialistiche. E dopo una prima lettura del documento, la situazione sembrerebbe molto diversa da quella prospettata inizialmente. Come già detto, infatti, l’ attenzione è puntata soprattutto sulle diagnostiche, soprattutto RM e TC degli arti inferiori e RM della colonna con mdc (richiesta rara). Per il resto le prestazioni soggette ai criteri di appropriatezza sono quasi tutte “di nicchia” e di pertinenza specialistica (genetica, dialisi, allergologia, odontoiatria e medicina nucleare) e per il contenimento di queste prescrizioni sarà ovvia la collaborazione dei colleghi specialisti. L’unica indicazione davvero strana riguarda gli esami ematici dell’assetto lipidico, che si potrebbe ripetere solo ogni 5 anni in soggetti senza fattori di rischio (pazienti in  verità molto rari,  un fattore di rischio ce l’hanno in parecchi…) e una generica limitazione di altri esami ematici, per ora non non specificati. Nel complesso, insomma, molti potrebbero pensare a una sorta di scampato pericolo. Al riguardo, sembrerebbero molto più dettagliate, per ora, le indicazioni “interne” per tutti i medici della Ausl Romagna in tema di appropriatezza prescrittiva. La versione del documento ministeriale pubblicata dal quotidiano Repubblica è a questo LINKappropriatezza

 

 
Concorso per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018 Regione Emilia-Romagna PDF Stampa E-mail
La prova d’esame del concorso per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2015/2018, indetto con Delibera di Giunta regionale n. 251 del 16 marzo 2015 e pubblicato sul Bollettino Telematico della Regione Emilia-Romagna, parte terza, n. 70 del 01/04/2015, si svolgerà mercoledì 16 settembre 2015.
Per l’Emilia-Romagna la sede della prova concorsuale è:
ModenaFiere S.r.l.
Viale Virgilio n. 70, MODENA.
I candidati sono convocati per le ore 07:30, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.
 
Dirigenti medici, con stipendi alti non conviene rimanere in servizio PDF Stampa E-mail

(da DottNet) Questo il senso della disposizione (riservata ai soli dipendenti pubblici, e quindi non alle casse private come l’Enpam), contenuta nel comma 707 della Legge di Stabilità 2015, che va a correggere quanto previsto dall’art. 24 del Decreto Legge 201/2011 (appunto la Riforma Fornero). Quest’ultimo, al comma 2, dice testualmente: “A decorrere dal 1° gennaio 2012, con riferimento alle anzianità contributive maturate a decorrere da tale data, la quota di pensione corrispondente a tali anzianità è calcolata secondo il sistema contributivo.” Insomma, dal 2012 tutti sono passati al contributivo, che com’è noto è un sistema di calcolo più penalizzante.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 36
Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere la nostra Cookies policy.
Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o proseguendo la navigazione sul sito, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.

Richiesta di aggiornamento dati

Al fine di offrire un servizio sempre più efficiente agli Iscritti ed ottimizzare i processi comunicativi tra Ordine e sanitario, si richiede cortesemente di inviare:

  1. numero di telefono cellulare
  2. numero di rete fissa (studio e/o abitazione)
  3. indirizzo e-mail
  4. indirizzo PEC (qualora non corrisponda a quella fornita in convenzione con l'Ordine)
  5. eventuali variazioni di indirizzo di residenza e/o domicilio
Tali dati devono essere inviati in forma scritta nelle seguenti modalità:
  • via e-mail a: info@ordinemedicifc.it
  • via PEC a: segreteria.fc@pec.omceo.it
  • via fax al numero: 054327157 (attivo in orario di apertura della Segreteria)
  • per posta ordinaria
  • per presentazione diretta alla Segreteria (lun-merc-ven 9.00-14.00 e mart-giov 9.00-14.00 15.30-18.30)

Si ricorda che l'indirizzo PEC è obbligatorio per l'art. 16, co 7 e 7-bis, del D.L.29/11/2008 n.185 convertito con modificazioni nella L. 28/1/2009 n.2.; inoltre la L. 17/12/2012 n.221 ha istituito l'INI-PEC, un elenco pubblico denominato Indice Nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata delle imprese e dei professionisti presso il Ministero per lo sviluppo economico.


CHIUDI