Home
L'informatizzazione della professione: il nostro nuovo sito web e la sua App, la banca dati EBSCO PDF Stampa E-mail
Sala Conferenze
Viale Italia, 153 - scala C - 1° piano – Forlì
 
Sistema tessera sanitaria. Obbligo invio dati fiscali anno 2016 entro il 31 gennaio 2017 PDF Stampa E-mail
Leggi tutto
 
ECM_Obbligo formativo triennio 2017-19 PDF Stampa E-mail

Completamento obbligo formativo triennio 2014-16

leggi tutto

 
OMCeO FC 26 gennaio ore 20.00 PDF Stampa E-mail
Clinica e Terapia dei Disturbi del Sonno. Guida alla prescrizione delle principali molecole
Sala Conferenze
Viale Italia, 153 - scala C - 1° piano – Forlì
 
OMCeO FC 9 febbraio ore 20.00 PDF Stampa E-mail
Il team diabetologico pediatrico come modello di lavoro nella malattia cronica.
La diagnosi, la tecnologia, l’educazione, il sostegno e altro ancora.
Sala Conferenze
Viale Italia, 153 - scala C - 1° piano – Forlì
 
OMCeO FC 18 febbraio ore 8.30 PDF Stampa E-mail

La chirurgia toracica nell’era della tecnologia mini-invasiva

Sala Conferenze

 

Viale Italia, 153 - scala C - 1° piano – Forlì

Programma

 
Divieto di prescrizione di preparazioni magistrali contenenti il principio attivo sertralina ed altri PDF Stampa E-mail
La Gazzetta Ufficiale N. 1 del 02/07/2017 (allegata) ha pubblicato il Decreto 22.12.2016 "Divieto di prescrizione di preparazioni magistrali contenenti il principio attivo sertralina, ed altri, come buspirone, acido ursodesossicolico, pancreatina, tè verde e.s. caffeina etc. nonchè preparazioni magistrali contenenti i principi attivi di cuyi sopra, in combinazione associata tra loro. E, per il medesimo paziente, due o più preparazioni magistrali contenenti uno dei principi attivi elencati
 
Spese sanitarie: obbligo d'invio per i medici entro il 31 gennaio PDF Stampa E-mail

(da DottNet)  Prima scadenza fiscale per medici chirurghi, odontoiatri e strutture sanitarie (dagli ospedali alle Asl, alle cliniche convenzionate). Entro il 31 gennaio dovranno inviare tutti i dati relativi alle spese sanitarie dei cittadini, al sistema "TS - Tessera Sanitaria", se i contribuenti con più di 16 anni hanno deciso di rendere disponibili le informazioni per il recupero di parte delle spese. Un obbligo che consentirà all'Agenzia delle Entrate di inserire questi dati nel 730 precompilato. Le sanzioni per i trasgressori sono pesanti: il nuovo Decreto Legislativo stabilisce che "in caso di omessa, tardiva o errata trasmissione dei dati, si applica la sanzione di 100 euro per ogni comunicazione omessa, con un massimo di 50mila euro”. Ma a differenza dell'anno scorso le sanzioni si applicheranno a partire dal primo gennaio 2017.

Leggi tutto...
 
Confermato anche nel 2017 il Concorso Letterario OMCeO Forlì-Cesena PDF Stampa E-mail

Nella seduta del 20 dicembre il Consiglio Direttivo del nostro Ordine ha deliberato di bandire per il 2017 la seconda edizione del Concorso Letterario tra tutti gli iscritti. Anche l’anno prossimo si potrà concorrere per due categorie, prosa (racconti brevi a tema libero) e poesia (una sola poesia a tema libero). Gli elaborati dei concorrenti devono essere consegnati alla nostra segreteria entro il 31 Maggio 2017.

regolamento

modulo partecipazione

 
Visite fiscali: le nuove regole in vigore da gennaio PDF Stampa E-mail

(da DottNet)  A partire dal 1° gennaio del 2017 ci saranno nuove regole per le visite fiscali, le assenze sul lavoro e le sanzioni per chi trasgredisce le regole. Le sanzioni possono arrivare anche al taglio integrale dello stipendio per tutta la durata della malattia. Dunque va fatta attenzione.  Tra le novità introdotte per il 2017, i controlli che scattano il primo giorno di assenza anche per i lavoratori privati e il medico fiscale inviato d'ufficio. Per evitare sanzioni severe, ricorda il portale 'laleggepertutti.it', la prima cosa da fare quando ci si ammala è avvertire il datore di lavoro. Il tempo per farlo è regolato in base al contratto collettivo di lavoro applicato dall'azienda per la quale si lavora. 

Leggi tutto...
 
Consiglio di Stato: sull'intramoenia non si paga il ticket PDF Stampa E-mail

da DottNet e IlSole24Ore)   Le prestazioni sanitarie assoggettabili al pagamento di un ticket sono soltanto quelle ricomprese nei Livelli essenziali di assistenza, i Lea, garantiti dal Ssn a tutti i cittadini (come ha affermato la Corte costituzionale nella sentenza 203/2008 sulla competenza legislativa statale in materia di previsione di ticket per prestazioni ambulatoriali). Appare evidente che, invece, l’attività libero professionale svolta intramoenia non integra l’erogazione di prestazioni rientranti nei Lea (quali individuati dal Dpcm 29 novembre 2001), restando, al contrario, nell’ambito di una attività svolta in qualità di libero professionista dal medico con particolari vincoli e modalità organizzative.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 47
Il nostro sito utilizza i cookies per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o avere istruzioni dettagliate su come disabilitare l'uso dei cookies puoi leggere la nostra Cookies policy.
Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o proseguendo la navigazione sul sito, presti il consenso all’uso di tutti i cookies.

Richiesta di aggiornamento dati

Al fine di offrire un servizio sempre più efficiente agli Iscritti ed ottimizzare i processi comunicativi tra Ordine e sanitario, si richiede cortesemente di inviare:

  1. numero di telefono cellulare
  2. numero di rete fissa (studio e/o abitazione)
  3. indirizzo e-mail
  4. indirizzo PEC (qualora non corrisponda a quella fornita in convenzione con l'Ordine)
  5. eventuali variazioni di indirizzo di residenza e/o domicilio
Tali dati devono essere inviati in forma scritta nelle seguenti modalità:
  • via e-mail a: info@ordinemedicifc.it
  • via PEC a: segreteria.fc@pec.omceo.it
  • via fax al numero: 054327157 (attivo in orario di apertura della Segreteria)
  • per posta ordinaria
  • per presentazione diretta alla Segreteria (lun-merc-ven 9.00-14.00 e mart-giov 9.00-14.00 15.30-18.30)

Si ricorda che l'indirizzo PEC è obbligatorio per l'art. 16, co 7 e 7-bis, del D.L.29/11/2008 n.185 convertito con modificazioni nella L. 28/1/2009 n.2.; inoltre la L. 17/12/2012 n.221 ha istituito l'INI-PEC, un elenco pubblico denominato Indice Nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata delle imprese e dei professionisti presso il Ministero per lo sviluppo economico.


CHIUDI